Costruzione dei getti

È chiaro che la costruzione dei getti in alluminio, che sono leggeri, resistenti alle alte temperature e altri fattori ambientali negativi, possono sostituire perfettamente le vecchie strutture in acciaio o le parti delle macchine realizzate con altri metalli.

Contatti

Costruzione dei getti

I getti in leghe di alluminio sono caratterizzati da un’alta conduttività elettrica e termica e dalla resistenza alla corrosione. Sono facili da lavorare, presentano pochi difetti, e inoltre possono essere riciclati. La sostituzione degli elementi vecchi con i getti in alluminio, di sicuro garantirà notevoli benefici economici.

Sulla base del disegno, fotografia, bozza o modello 3D inviato, i nostri costruttori realizzeranno un progetto tridimensionale del getto, che sarà la base per i successivi colloqui con il cliente e le decisioni concrete.

Costruzione dei modelli- principali regole

Selezione della tecnologia di colata

Prima di iniziare la realizzazione dei modelli dei getti, dobbiamo eseguire un’analisi preliminare. Il progettista che costruirà il modello deve prendere in considerazione la forma del getto richiesta, tipo di alluminio da usare e la grandezza del lotto da eseguire.

Materiali con cui realizziamo i modelli

I modelli sono realizzati solitamente in plastica. I vantaggi della plastica sono: densità, alta resistenza, resistenza chimica e basso livello di abrasione. Per la realizzazione sono utilizzate resine epossidiche e poliestere, PVC, ABS, PLA e PET.
Per la fusione di piccole quantità, utilizziamo anche il legno. Ha molti pregi e difetti, ad esempio struttura non uniforme, variabilità della struttura a causa dell’umidità, rotture ecc.
I modelli in metallo, invece, che servono per la produzione di massa, sono realizzati con leghe di alluminio o rame.

Basi della costruzione dei modelli

Il modello, indipendentemente dal materiale con cui viene realizzato, deve permettere la corretta compattazione della terra da fonderia, deve permettere di estrarre il modello dallo stampo e garantire il giusto riempimento dello stampo.

Modelli completi, divisi o con elementi estraibili

I modelli, a seconda della complessità, sono costruiti come indivisibili, divisibili e con elementi. I modelli completi/indivisibili sono realizzati per i getti dalle forme semplici.
I getti più avanzati, sono realizzati negli stampi divisi o composti da diversi elementi. Gli elementi estraibili sono di solito di piccole dimensioni e non si trovano sulla linea di divisione dello stampo.

Importanti inclinazioni di colata

Per estrarre il modello dallo stampo in modo semplice, vengono imposte delle inclinazioni di colata. Grazie alle inclinazioni, quando estraiamo il modello dallo stampo, si crea uno spazio tra il modello e la cavità dello stampo, prevenendo la frantumazione della terra da fonderia.

Qualità delle superfici dei modelli

La qualità della superficie del modello – la ruvidezza, è molto importante durante l’estrazione del getto dallo stampo. È importante che la superficie sia meno ruvida possibile. Quando la superficie non è liscia, distruggiamo il getto durante la sua estrazione dalla forma.

Che cos’è la contrazione del getto

La contrazione del getto è la riduzione percentuale delle dimensioni del getto rispetto alle dimensioni del modello. La contrazione avviene durante il raffreddamento dell’alluminio liquido nello stampo e il raffreddamento del metallo allo stato solido.
La contrazione del getto è la fonte della formazione di tensioni e rotture dei getti. Il modello deve essere più grande affinché il getto abbia le giuste dimensioni.

Margine per la lavorazione del prodotto di fonderia

Il margine è uno strato supplementare del materiale del getto. Lo eliminiamo durante la lavorazione meccanica per ottenere la giusta misura e i parametri della qualità richiesti del prodotti finito. La grandezza del margine deriva dalle norme.



Indirizzo

Thoni Alutec Sp. z o.o.

ul. Przyszowska 1
37-450 Stalowa Wola
Polonia

+48 15 814 98 00

+48 15 814 98 09


Invia un messaggio

9 + 6 =